CREDITO DI IMPOSTA  BONIFICA DA AMIANTO

CREDITO DI IMPOSTA BONIFICA DA AMIANTO

Tipo di operazione:

Introdotto il credito d'imposta a favore dei soggetti titolari di reddito di impresa che effettuano nell'anno 2016 interventi di bonifica da amianto su beni e strutture produttive ubicate nel territorio dello Stato. Il Decreto Ministeriale del 17 giugno 2016 n. 176 ha definito le modalità attuative dell'agevolazione. Le risorse stanziate ammontano a complessive Euro 17 milioni
L’agevolazione concedibile, assume la forma di credito di imposta.

Beneficiari:

A beneficiare del Credito di Imposta saranno i titolari di reddito di impresa che hanno o faranno interventi di bonifica dall'amianto su beni e strutture produttive dal giorno 01 gennaio 2016 al 31 dicembre 2016.

Metodo Richiesta:

A partire dal giorno 16 Novembre 2016 e fino al 31 Marzo 2017 secondo il meccanismo del "click day" che assegnerà il Credito d’Imposta sino ad esaurimento fondi.

Spese ammissibili:

Sono due le tipologie di costi eleggibili:

1. interventi di rimozione e smaltimento, anche previo trattamento in impianti autorizzati, dell'amianto presente in coperture e manufatti di beni e strutture produttive ubicati nel territorio nazionale effettuati nel rispetto della normativa ambientale e di sicurezza nei luoghi di lavoro
2. consulenze professionali e perizie tecniche, entro il limite del 10% delle spese totali e, comunque, non oltre i 10.000 Euro per ogni progetto.
Le spese devono risultare da un'attestazione di un professionista, come il presidente del collegio sindacale, un revisore legale, un commercialista o un consulente del lavoro.
Il Credito è riconosciuto nella misura del 50% delle spese totali che superino l'importo minimo di 20.000 Euro. Il limite massimo dei costi ammissibili è pari a 400.000 Euro per ogni impresa, che equivalgono a 200.000 Euro di sgravio.
L’incentivo non è cumulabile con altre agevolazioni.
Il Credito d'Imposta è ripartito in tre quote annuali di pari importo da fruirsi in compensazione. La prima quota annuale sarà utilizzabile a decorrere da Gennaio 2017.
Regime dell’agevolazione “De Minimis”

Lo staff di Phorma Mentis è a vostra disposizione per fornirvi informazioni di dettaglio, per le verifiche di ammissibilità tecnica al progetto e per la realizzazione tecnica del progetto. Potrà inoltre seguire, su richiesta del cliente, la formalizzazione tecnica del contratto di rete avvalendosi di professionisti abilitati.

Informazioni aggiuntive

  • Scadenza presentazione domanda: aaa
Letto 876 volte

Altri Bandi e Avvisi

Questo sito utilizza cookie in conformità alla cookie policy del sito. Cliccando su ACCETTO o chiudendo il banner, acconsenti all’utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni clicca su MAGGIORI INFORMAZIONI